Sabato 28 settembre – Visita guidata agli scavi di Ostia Antica

Domenica 22 settembre i docenti dell’Università Civica di Nettuno dei corsi di archeologia e escursionismo, Daniela Gabarrini e Mattia Prignano, hanno organizzato una giornata speciale per sostenere raccolta fondi attivata dall’associazione culturale Atelier Manilio per finanziare la digitalizzazione e pubblicazione sul web del patrimonio di immagini realizzate da Manilio Prignano.

Pubblichiamo di seguito due brevi scritti degli organizzatori sulla giornata di domenica ed una piccola photogallery.

Siamo inoltre ben felici di informarvi della prossima iniziativa.  Sabato 28 settembre l’archeologa Daniela Gabarrini organizzerà, in collaborazione con Atelier Manilio, un’altra visita guidata, questa volta agli scavi di Ostia Antica.  In occasione della giornata del Patrimonio Europeo l’ingresso sarà gratuito (parcheggio a pagamento circa € 2,50 a macchina), mentre il contributo di € 10,00 confluirà interamente nella nostra raccolta fondi che si chiuderà il giorno seguente, domenica 29 settembre.

La visita è aperta a chiunque voglia partecipare. Si raccomandano scarpe comode, acqua, cappellino.

Appuntamento ore 7:50 parcheggio Centro Commerciale “Le Vele” a Nettuno o ore 9:00 al parcheggio degli scavi di Ostia Antica.

Si prega di confermare l’adesione telefonicamente o per e-mail. La visita avrà luogo solo nel caso in cui si raggiunga un minimo di 20 adesioni.

Daniela Gabarrini – tel. 3395722296 – daniela.gabarrini@tiscali.it

Atelier Manilio – tel. 3334222310 – ateliermanilio@gmail.com

Da parte di tutto l’Atelier Manilio ringraziamo calorosamente la generosissima e davvero preziosa collaborazione di Daniela Gabarrini.

================================================================

Domenica 22 Settembre – tempo sereno – solito appuntamento per gli escursionisti dell’Università Civica, ci incontriamo con i partecipanti del corso di Archeologia. Siamo a Nettuno e tutti si conoscono. Forse accomunati dal disinteresse per il derby e dall’interesse per il mondo, in un clima gioviale partiamo alla volta del museo Archeologico di Sperlonga e della Villa di Tiberio. Siamo circa in 50, l’atmosfera è quella di una gita scolastica. La visita è piacevole, le parole di Daniela coinvolgono i partecipanti dandogli la possibilità di osservare la villa con gli occhi di un Archeologo. Dopo la visita al museo facciamo tappa ad un ristoro sulla spiaggia di Sant’Agostino, e dopo un frugale pasto a base di mozzarella di bufala, ripartiamo per la discesa delle Scissure. Attraversiamo la spiaggia dell’Arenauta, sotto monumentali falesie e fra bizzarri nudisti che compongono la “fauna autoctona”. Dopo un piacevole bagno visitiamo la grotta dell’Arenauta che si apre al di sopra delle dune nella falesia. Qualcuno arrampica nella grotta, qualcuno osserva ed applaude le gesta degli arrampicatori. Al ritorno alle macchine ci aspetta una felice sorpresa. Un carrubo gonfio di dolcissimi frutti maturi!

Mattia Prignano

================================================================

Frammenti di un passato antico, rocce tormentate, vegetazione mediterranea, riflessi, particolari. Forse Manilio avrebbe scattato qualche foto…
Domenica 22 settembre l’Atelier Manilio ha organizzato una giornata speciale, nell’ambito della raccolta fondi per raggiungere la quota che consentirà di digitalizzare e sistemare il patrimonio di immagini realizzate da Manilio.
Circa 50 persone hanno visitato il Museo Archeologico di Sperlonga, una struttura dei primi anni ’60, luminosa, annidata in mezzo ai carrubi e agli ulivi; più simile ad una splendida villa che a un contenitore di reperti. Ma prima, un’immersione immaginata nel fasto di una residenza dell’imperatore Tiberio, “incastrata” tra la montagna brulla e il mare. Le strutture costruite dall’uomo e una grotta naturale che il gusto e la ricchezza di 2.000 anni fa hanno voluto decorare splendidamente con stucchi, affreschi, mosaici, marmi e incredibili sculture.
Mozzarella di bufala, pomodori e poco altro hanno caratterizzato il gradito pranzo, e poi ancora grandi suggestioni in una delle spiagge più belle del litorale laziale. Pareti di roccia calcarea tormentata e “scissurata”, alle quali si aggrappano pini, lentischi e innumerevoli altre essenze mediterranee. Il bagno refrigerante, il sole, la piacevole e varia compagnia, ma anche l’adrenalina della parete rocciosa all’interno di un’inaspettata grotta; e allora tutti a naso all’insù ad ammirare la perizia degli esperti e i tentativi di chi ha comunque voglia e coraggio di fare.
Insomma una piacevolissima esperienza. Non solo per ricordare, ma per continuare.

Daniela Gabarrini

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in "Atelier Manilio", Campagna online, iniziative offline e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Sabato 28 settembre – Visita guidata agli scavi di Ostia Antica

  1. Pingback: Giornata del Patrimonio Europeo visita guidata agli scavi di Ostia Antica | Roma Daily News - ROMA DAILY NEWS | Cronaca di Roma, politica, eventi, sport, notizie sul comune di Roma

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...